* Dettagli Torrent   globale  | Commenti (0) 


- Iron Man [XviD - Ita Ac3] -


Download via torrent:
                 
Categoria bittorrent DVDrip
Descrizione
Iron Man [XviD - Ita Ac3] [Tntvillage.Scambioetico]

Visit this link: More info on this torrent

Visit this link: All My Torrent

gemini9669

Presenta



Visit the IMDB link: IMDB Link

Genre: Action | Adventure | Sci-Fi | Thriller
Data Uscita: 01 Maggio 2008 (cinema)
Length: 126 min
Riconoscimenti:  Nominated for 2 Oscars. Another 12 wins & 42 nominations
Directed by: Jon Favreau
Sceneggiatura: Mark Fergus Hawk Ostby Art Marcum Matt Holloway Stan Lee Don Heck Larry Lieber Jack Kirby
Fotografia: Matthew Libatique
Cast: Robert Downey Jr. Terrence Howard Jeff Bridges Gwyneth Paltrow Leslie Bibb Shaun Toub Faran Tahir Clark Gregg Bill Smitrovich Sayed Badreya Paul Bettany Jon Favreau Peter Billingsley Tim Guinee Will Lyman Tom Morello Marco Khan Daston Kalili Ido Ezra Kevin Foster Garret Noel Eileen Weisinger Ahmed Ahmed Fahim Fazli Gerard Sanders Tim Rigby Russell Richardson Nazanin Boniadi Thomas Craig Plumer Robert Berkman Stacy Stas Lauren Scyphers Frank Nyi Marvin Jordan Jim Cramer Donna Evans Reid Harper Summer Kylie Remington Ava Rose Williams Vladimir Kubr Callie Croughwell Javan Tahir Sahar Bibiyan Patrick O\'Connell Adam Harrington Meera Simhan Ben Newmark Ricki Noel Lander Jeannine Kaspar Sarah Cahill Stan Lee Justin Rex Zorianna Kit Lana Kinnear Nicole Lindeblad Masha Lund Gabrielle Tuite Tim Griffin Joshua Harto Micah A. Hauptman James Bethea Jeffrey Ashkin David Winston Barge Russell Bobbitt Vianessa Castaños Mike Cochrane Dino Dos Santos Mellany Gandara Halla Rodrick Hersh Samuel L. Jackson Chris Jalandoni David Allen Kramer Laura Liguori America Olivo Sylvette Ortiz Brett Padelford Chris Reid Arne Starr George F. Watson
Production: Victoria Alonso
Colonna Sonora: Ramin Djawadi
Montaggio: Dan Lebental

-  Trama  -

Tony Stark (Robert Downey Jr.), geniale inventore e direttore generale delle Industrie Stark, prime fornitrici di armi del governo americano, viene preso in ostaggio da un gruppo di rivoltosi. Ferito da una letale granata che lo colpisce vicino al cuore già un pò malandato, Tony riceve l\'ordine di costruire una potente arma distruttrice per Raza (Faran Tahir), il misterioso leader dei ribelli. Tony, invece, usa il suo intelletto e la sua ingegnosità per costruire un\'armatura che lo tiene in vita e che gli permette di scappare dalla prigionia. Dopo il suo ritorno in America, Tony deve fare i conti con il suo passato e giura di portare le Industrie Stark in una nuova direzione, ma trova la resistenza di Obadiah Stane (Jeff Bridges), suo braccio destro e top executive, che ha preso il controllo della società durante la sua assenza; Tony passa giorni e notti nel suo laboratorio sviluppando e perfezionando un\'armatura di avanzata tecnologia che lo protegge fisicamente e gli da una forza sovrumana. Con l\'aiuto della sua assistente di lunga data Pepper Potts (Gwyneth Paltrow) e del suo fidato aggangio militare Rhodey (Terrence Howard), Tony scopre un complotto che ha implicazioni globali. Con addosso la sua nuova potente armatura rossa e oro, Tony giura di proteggere il mondo e di riparare alle sue ingiustizie nei panni del suo nuovo alter-ego, Iron Man.

-  Recensione  -

All’elenco dei supereroi sbarcati sul grande schermo mancava l’uomo di ferro, che in realtà di ferro non è come ben ripete il suo alter ego Tony Starks \"si tratta di una lega di oro e titanio\", ma che comunque sia, dal 1963, (ovvero da quando apparve per la prima volta a fumetti) si fa chiamare Iron man. Si tratta del primo film prodotto direttamente dalla Marvel, che dopo aver tante volte venduto i diritti alla Sony (leggasi ad esempio Spiderman e Ghost Raider ), alla Fox (X-men), Warner Bros (Blade) e alle altre majors hollywoodiane, ha deciso di fare da sé alleandosi con la Paramount.
Per l’occasione ha scelto un regista, ex attore, che ben se la cava con effetti speciali e ritmo da commedia (Jon Favreau, già autore di \"Elf\" e \"Zathura\" e un attore che più stravagante e stralunato non si poteva: Robert Downey Junior. Chiaro che l’idea di un uomo tutto armi, in quest’epoca di guerre e tragedie, rischiava di disamorare in partenza quel pubblico che già non fosse amante del personaggio attraverso i comics. La scelta ricaduta su questo interprete così diverso dai soliti canoni capace di far sorridere anche ad un solo sguardo va letta in tal senso: il solo apparire di Robert Downey Junior sul grande schermo trasmette (e in questo film ce n’è un’ulteriore conferma) voglia di disimpegno e di non prendersi troppo sul serio.
Il prologo sembra pescare a piene mani dall’attualità: Asia centrale, terroristi nascosti tra le montagne e truppe americane a presidio e perlustrazione della zona. Rispetto al fumetto originale non ci sono Wing Hu e i suoi vietnamiti, ma Raza e un gruppo di militi che dovrebbero (ma nessuno lo specifica) essere estremisti islamici.
Insomma, c’è un’attualizzazione del personaggio che lascerebbe pensare ad un radicamento della storia, che di lì in avanti andrà a svilupparsi, con la quotidianità, ma così non è. Il film prende presto la strada del più leggero (e forse redditizio in termini di intrattenimento) racconto del supereroe che lotta contro un cattivo affamato di potere. Non che sia un male, ogni film ha una sua struttura e degli obiettivi propri, ma quel pizzico di pessimismo che ultimamente si manifestava anche in tutte le fracassone produzioni hollywoodiane (vedasi ad esempio la New York sotto assedio dei Transformers o la cupissima Gotham City di Batman begins, che rumors dYears ancora più violenta nel sequel) è qui sostanzialmente messo da parte, per far spazio al processo d’avvicinamento al bene percorso dal suo protagonista. E’ infatti negli scrupoli di coscienza di Tony Starks, da produttore di armi a filantropo, che risiede l’aspetto drammaturgico di questa pellicola spettacolare, divertente e ben narrata, ma non ansiosa di andare un pò più in là.
Il regista Favreau se la cava bene nella narrazione, enfatizza il giusto i classici momenti topici (la prima apparizione dell’armatura, lo scontro aereo con i jet e il confronto finale), senza perdere di vista l’umanità dei personaggi aiutato da un ottimo cast di attori.
Robert Downey Junior trova un degno contraltare nell’ex Lebowsky (e irriconoscibile) Jeff Bridges. Gwyneth Paltrow ha la giusta carica di femminilità (il poco cinema fatto negli ultimi anni sembra averla ringiovanita) per coprire il ruolo della bella partner di turno.
Da notare poi il solito (c’è sempre nei film su personaggi Marvel) cameo di Stan Lee, padre della Marvel e coautore del personaggio: è Hugh Hefner, il patron di Playboy. O almeno è così che lo confonde Tony Starks sul red carpet di una festa di gala.

Visit the YouTube link: YouTube Link

-  Screenshots  -























- Specifications of DivX -

[ Info sul file ]

Nome: Iron Man.avi
Data: 15/10/2008 19:25:10
Dimensione: 1,460,529,152 bytes (1392.869 MB)

[ Info generiche ]

Durata: 02:00:51 (7251.16 s)
Tipo di contenitore: AVI OpenDML
Streams totali: 2
Tipo stream n. 0: video
Tipo stream n. 1: audio
Audio streams: 1
ISFT: VirtualDubMod 1.5.10.2 (build 2542/release)
JUNK: VirtualDubMod build 2542/release

[ Dati rilevanti ]

Risoluzione: 608 x 256
Larghezza: multipla di 32
Altezza: multipla di 32
DRF medio: 2.926538
Deviazione standard: 0.592713
Media pesata dev. std.: 0.449474

[ Traccia video ]

FourCC: xvid/XVID
Risoluzione: 608 x 256
Frame aspect ratio: 19:8 = 2.375 (~2.35:1)
Pixel aspect ratio: 1:1 = 1
Display aspect ratio: 19:8 = 2.375 (~2.35:1)
Framerate: 25 fps
Frames totali: 181279
Stream size: 1,045,660,361 bytes
Bitrate: 1153.647538 kbps
Qf: 0.296476
Key frames: 2281 (0; 232; 482; 574; 593; ... 181134)
Null frames: 0
Min key int: 1
Max key int: 250
Key int medio: 79.473476
Ritardo: 0 ms

[ Traccia audio ]

Audio tag: 0x2000 (AC3)
Bitrate (contenitore): 448 kbps CBR
Canali (contenitore): 6
Frequenza (contenitore): 48000 Hz
Chunks: 181268
Stream size: 406,064,960 bytes
Preload: 480 ms
Max A/V diff: 496 ms
AC-3 frames: 226598
Durata: 02:00:51 (7251.136 s)
Chunk-aligned: No
Mode: 3 front, 2 rear, 1 LFE
Ritardo: 0 ms

[ Info sulla codifica MPEG4 ]

User data: XviD0047
Packed bitstream: No
QPel: No
GMC: No
Interlaced: No
Aspect ratio: Square pixels
Quant type: H.263
Frames totali: 181279
Drop/delay frames: 0
Frames corrotti: 0

I-VOPs:  2281 (  1.258 %)                          
P-VOPs: 67637 ( 37.311 %) #########                
B-VOPs: 111360 ( 61.430 %) ###############          
S-VOPs:     0 (  0.000 %)                          
N-VOPs:     1 (  0.001 %)                          

Max consecutive B-VOPs: 2
   1 consec: 13286 ( 21.318 %) #####                    
   2 consec: 49037 ( 78.682 %) ####################    

[ Analisi DRF ]

DRF medio: 2.926538
Deviazione standard: 0.592713
DRF max: 4

DRF<2:     0 (  0.000 %)                          
DRF=2: 38990 ( 21.508 %) #####                    
DRF=3: 116615 ( 64.329 %) ################        
DRF=4: 25673 ( 14.162 %) ####                    
DRF>4:     0 (  0.000 %)                          

I-VOPs DRF medio: 2.208680
I-VOPs deviazione std.: 0.406365
I-VOPs DRF max: 3

P-VOPs DRF medio: 2.450226
P-VOPs deviazione std.: 0.497516
P-VOPs DRF max: 3

B-VOPs DRF medio: 3.230540
B-VOPs deviazione std.: 0.421178
B-VOPs DRF max: 4

[ Profile compliancy ]

Profilo da testare: MTK PAL 6000
Risoluzione: Ok
Framerate: Ok
Min buffer fill: 73%

Qui la versione DVD5, by dulcimer61.

Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/
Info: Per scaricare devi usare un client come uTorrent, o Azureus
AnnounceURL
http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/announce
Hash e40b0499a2547e8f7a8123e1825e5a8b6a47ae87
Peers seeds: 108 , leech: 306
Size 1.36 GB
Completato 778x
Aggiunto 02.11.09 - 14:11:24
Uploader   gemini9669
Votazione (Voti: 1)


Condividi questo bittorrent:


html/blog:


bbcode/forum:


Tramite bookmarks:



Aggiungi Commento