* Dettagli Torrent   globale  | Commenti (0) 


- (JazzPlanet) Joshua Redman - Beyond (Eac Single Flac Cue)(UF) -


Download via torrent:
                 
Categoria bittorrent Musica
Descrizione
Joshua Redman - Beyond






Artist: Joshua Redman
Title: Beyond
Genre Jazz
Styles Post Bop, Hard Bop, contemporary/Jazz
Audio CD (April 4, 2000)
Original Release Date: April 4, 2000
Number of Discs: 1
Label: Warner Bros / Wea

Extractor: EAC 0.99 prebeta 4
Read mode               : Secure
Utilize accurate stream : Yes
Defeat audio cache      : Yes
Make use of C2 pointers : No
Codec: Flac 1.2.1;  Level 8  
Single File.flac, Eac.log,
File.cue (Noncompliant)
Accurately ripped no (confidence 21)
Your CD disc is possibly a different
pressing to the one(s) stored in AccurateRip.
Source: Original CD
Size Torrent: 467 Mb
Artwork Incluse


Track Listing

1 Courage (Asymmetric Aria) Redman 7:34
2 Belonging (Lopsided Lullaby) Redman 5:50
3 Neverend Redman 4:27
4 Leap of Faith Redman 9:06
5 Balance Redman 9:05
6 Twilight... And Beyond Redman 11:00
7 Stoic Revolutions Redman 6:13
8 Suspended Emanations Redman 6:22
9 Last Rites of Rock \'N\' Roll Redman 7:05
10 Life? Redman 6:51


Personnel

Joshua Redman (soprano, alto & tenor saxophones);
Mark Turner (tenor saxophone);
Aaron Goldberg (piano);
Reuben Rogers (bass);
Gregory Hutchinson (drums).


Preview all song

http://www.amazon.com/gp/recsradio/radio/B00002DEIX/ref=pd_krex_dp_a

video

http://www.youtube.com/watch?v=GkrcEkEKBHs&feature=PlayList&p=CF294EECD09E7B57&playnext=1&playnext_from=PL&index=14

http://www.youtube.com/watch?v=mlN01uCsWxE&feature=PlayList&p=CF294EECD09E7B57&index=15

bio

Joshua è figlio del famoso sassofonista Dewey Redman. Durante l’infanzia ebbe pochi contatti con il padre se non

attraverso l’ascolto dei suoi dischi e durante le rare visite che gli faceva accompagnato da Ornette, Keith Jarrett e

altri musicisti. Joshua quindi visse solo con la madre, Renee Shedroff, ballerina e bibliotecaria.
La sua formazione musicale inizia all’età di soli 5 anni quando sua madre lo iscrive al Center for world music in una

classe di musica indonesiana e indiana. Questo particolare genere musicale insieme con le registrazioni di Sonny

Rollins, John Coltrane, Dexter Gordon e Dewey Redman furono le sue prime influenze musicali.
Inizia subito a studiare il flauto, chitarra e pianoforte e ad ascoltare la musica popolare di James Brown, Earth Wind

& Fire, The Commodores, Led Zeppelin e The Beatles. A 10 anni si indirizza verso il sassofono tenore, strumento che

aveva ascoltato praticamente sino dalla nascita e verso cui si sentiva naturalmente predisposto. Sebbene diventasse

presto un promettente sassofonista Joshua era molto spesso più interessato alla musica pop che al jazz. Sperimentava

con chitarra e tastiere e raramente si esercitava al sassofono.
La Berkeley Public School aveva un notevole programma di musica jazz e la jazz band della scuola, diretta da Charlie

Hamilton, vinse numerose competizioni con Joshua spesso nominato come miglior solista. Nonostante non si esercitasse

molto spesso comunque ascoltava ripetutamente la musica di Sonny Rollins, Dexter Gordon, John Coltrane e cercava di

assimilare lo stile di Charlie Parker, Joe Henderson, Wayne Shorter e altri affermati sassofonisti. Tuttavia era uno

studente molto serio e dava la precedenza agli studi scolatici rispetto alla musica. Nel 1986 si diploma ed è il primo

della sua classe.
Dopo essersi preso un periodo di pausa si iscrive alla facoltà sociologia presso l’università di Harvard. In quel

periodo le sue esperienze musicali si limitavano a poche serate, dopo aver trascorso settimane senza esercitarsi,

Joshua talvolta andava ad esibirsi per una serata. Comunque, durante le pause estive a Boston, Joshua trascorreva molto

tempo in compagnia di altri musicisti al Berklee college of music e partecipava alle loro jam sessions.
Nel 1990 debutta in compagnia del padre al Village vanguard.
Si laurea nel 1991 e poi 1991 si trasferisce a New York nel quartiere di Brooklyn dove vive in una casa con altri

musicisti. Qui per la prima volta inizia a fare pratica regolarmente suonando ogni giorno in jam sessions e facendo

esperienza sulla scena musicale newyorkese. A fine novembre 1991 partecipa e suona al Thelonius Monk international jazz

saxophone competition e vince. Nel 1992 viene votato come miglior artista emergente dal Jazz times reader’s poll.
Da questo momento in poi inizia la sua carriera di musicista.

recensione

Beyond

Joshua Redman è arrivato inaspettato ospite nel consesso jazz otto anni fa, ed è stato accolto nel tempio con i

paramenti del nuovo profeta, quasi un Dalai Lama del sax. Sorta di prodigio tecnico vivente, alla perizia esecutiva il

sassofonista abilità compositiva, grazie alla quale si è potuto permettere sconfinamenti dai rigorosi canoni del jazz

senza far rabbrividire i puristi. Anche in Beyond decisamente più rigoroso dei precedenti, alcuni passaggi difficoltosi

riescono più fruibili dal grosso pubblico grazie alla capacità di Redman di ammorbidire i sapori più aspri, come uno

chef di classe. I suoi turnisti gli rendono la pariglia, e impreziosiscono un lavoro già di per sé luccicante..
Info: Per scaricare devi usare un client come uTorrent, o Azureus
AnnounceURL
http://www.h33t.com:3310/announce
Hash d9d9e1dbd04d5eae54bf798bdfaf1077c145adde
Peers seeds: 24 , leech: 10
Size 468.29 MB
Completato 240x
Aggiunto 03.12.09 - 10:12:26
Uploader   ultimafrontiera
Votazione (Voti: 0)


Condividi questo bittorrent:


html/blog:


bbcode/forum:


Tramite bookmarks:



Aggiungi Commento