* Dettagli Torrent   globale  | Commenti (0) 


- Assassins Creed - Bloodlines [PSP-Multi5] [Tntvillage] -


Download via torrent:
                 
Categoria bittorrent PC Games
Descrizione
Assassin's Creed: Bloodlines



Dimensione: 717 MB
Lingua: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo
Versione: EUR
Genere: Azione
Sviluppatore: Ubisoft Montreal
Data di uscita: 20 Novembre 2009
Requisiti Necessari: Testato su PSP CF 5.50 GEN D3

Recensione
Dopo il notevole successo del primo, discusso, capitolo e con un secondo episodio che si è dimostrato eccellente, era lecito aspettarsi che Ubisoft facesse emigrare uno dei propri franchise più di richiamo sui lidi del mercato portatile. Tralasciando il recente Assassin's Creed : Altair' s Chronicle pubblicato per Nintendo DS e già recensito sulle nostre pagine, questo seguito ideale delle avventure del primo capitolo, rispecchia in tutto lo stile ed il gameplay caratteristico della serie. Dopo le critiche piovute su Ubisoft sull'eccessiva ripetitività di AC, Griptonite Games si è rimboccata le maniche cercando di dare alla propria creatura un gameplay maggiormente vario e più divertente del predecessore. Scopriamo assieme se ci sarà riuscita.

In ritorno da Acri
Sebbene questo capitolo poggi completamente le sue vicende sull'epilogo del precedente, è doveroso un breve riassunto per evitare che chiunque sia a digiuno della saga, non possa comprendere appieno le vicissitudini che hanno portato alla trama narrata in questo episodio. Senza dilungarci eccessivamente possiamo dire che le vicende precedenti sono culminate con la setta degli Assassini piuttosto allo sbando e i Templari ancora diffusi in medio-oriente. Il primo capitolo, infatti, terminava alquanto bruscamente con Desmond ancora prigioniero della Abstergo (per i dettagli si rimanda alla recensione di Assassin's Creed) ed Altair in possesso di un prezioso, quanto pericoloso, manufatto. Il periodo storico e l'arco narrativo di questo Bloodlines riprenderanno direttamente dalla conclusione del precedente, dando un continuum alle vicende di Altair a lungo invocato dai fan, decretando questo capitolo come l'anello di congiunzione fra i due lavori "maggiori". La trama narrata in Bloodlines vi metterà alla ricerca del misterioso "frutto dell' Eden", un tesoro dai poteri arcani nelle mani dei Templari. Per evitare la sopraffazione a danno del popolo, Altair seguirà il nemico sull' Isola di Cipro, dove saranno ambientate entrambe le mappe principali del gioco. Come in passato, ogni città sarà divisa in varie sezioni o distretti (povero, ricco e medio) caratterizzate da popolazione e architetture diverse. Nonostante il lavoro di design non sia impressionante come nel primo capitolo (e nel seguito), le città rendono il giocatore particolare spettatore di stili e costumi diversi, dando al titolo un piacevole senso estetico. Unico appunto, in questo senso, da muovere per questa versione tascabile della saga, è rappresentato dal numero di abitanti presenti in ciascun distretto, inevitabilmente inferiore rispetto alle console maggiori a causa delle limitate risorse hardware a disposizione, che rende le location un po' più spoglie del necessario. Nonostante questo limite intrinseco, la verticalità tanto apprezzata dai fan, è ben rappresentata anche in questo capitolo per PSP, con fasi di arrampicata, salti, e peripezie varie ben realizzate. Parlando di dettagli è possibile notare anche in questo caso una cura notevole nel diversificare le città, sfruttando strutture e costruzioni differenti per limitare il più possibile un fastidioso effetto deja-vu, tipico di questo genere di giochi. Nel complesso, le città di Bloodlines sicuramente racchiudono meno fascino rispetto alle controparti next-gen, tuttavia, considerando la piattaforma, si può tranquillamente essere soddisfatti dal livello di dettaglio raggiunto.

Commento Finale
Complessivamente si può affermare che l'esperienza offerta da questa versione tascabile di Assassin's Creed riproduce intatte le sensazioni agrodolci della saga, mantenendo la giocabilità tipica della serie, con fasi stealth, di ricognizione, sezioni di puro parkour e fughe rocambolesche, incappando, allo stesso tempo, nei difetti che il franchise si trascina dietro, pur risultando godibile su tutti i fronti. Assassin's Creed: Bloodlines rappresenta quindi un degno esponente della saga Ubisoft e senza dubbio un ottimo gioco in sé, grazie alla notevole cura per i dettagli e ad un'ambientazione ricca di fascino che non mancherà di rapire il giocatore. La giocabilità risulta traslata di pari peso dall'illustre capitolo precedente per console next-gen, rispecchiandone fedelmente lo stile e la struttura, apportando, inoltre, alcune gradite novità. In definitiva il passaggio da console a portatile non si è quasi fatto sentire, riuscendo ad includere nel gioco tutte le caratteristiche vincenti che hanno decretato il successo di Assassin's Creed. Restano però alcuni dubbi sulla ripetitività schematica di alcune sezioni e sul livello di difficoltà piuttosto basso dovuto ad un intelligenza avversaria blanda, che potrebbe far storcere il naso agli amanti delle sfide più impegnative. Al di là di questi nei, il prodotto confezionato da Ubisoft e Griptonite è sia in grado di soddisfare i palati fini dei fan del franchise, che di attirare l'attenzione di novelli sostenitori, per i quali questo titolo potrebbe essere un buon biglietto da visita per le versioni console.






Visit http://www.tntvillage.scambioetico.org/
Info: Per scaricare devi usare un client come uTorrent, o Azureus
AnnounceURL
http://tracker.tntvillage.scambioetico.org:2710/announce
Hash 1b5630f94e0eba0ebb5e95620e6a32790b30571a
Peers seeds: 65 , leech: 27
Size 700.56 MB
Completato 1046x
Aggiunto 20.10.10 - 11:10:09
Uploader   maxmalu6601
Votazione (Voti: 0)


Condividi questo bittorrent:


html/blog:


bbcode/forum:


Tramite bookmarks:



Aggiungi Commento